Emorroidi Cura Omeopatica: Vedere i risultati in 48-72 Ore!

Emorroidi Cura Omeopatica
Emorroidi Cura Omeopatica

Emorroidi Cura Omeopatica: Vedere i risultati in 48-72 Ore! Se si svolge una vita “d’ufficio”, sedentaria e si vive in città. Non è raro contrarre le emorroidi. L’irritazione in questione non è altro che un “rigonfiamento” delle vene nel canale anale. Queste formano delle vesciche. Anche se spesso chiamiamo la patologia “emorroidi”, il nome reale sarebbe “malattia emorroidale”.

Non esiste una causa principale per le emorroidi. Queste possono verificarsi dopo diverse situazioni:

  • Sforzo fisico

Forse è una delle cause più comuni. Lo sforzo fisico può causare la fuoriuscita delle emorroidi. Non a caso le donne, durante il parto, sono tra gli individui più a rischio. Spesso anche diarrea o stitichezza possono produrre simili risultati.

  • Alimentazione squilibrata

Cibi poco digeribili. Cibi pesanti, grassi o fritti. Possono essere la causa dell’insorgenza delle emorroidi. Soprattutto se accompagnati da massicce quantità di alcool, cibi sbagliati possono partecipare al fenomeno.

  • Vita sedentaria

Queste sono le notizie più rilevanti su: Emorroidi Esterne Cura Naturale e Veloce. La vita sedentaria è un altro motivo di emorroidi. Lo stare seduti tutto il giorno in ufficio. La macchina. Il divano. La TV dopo cena. Sono tutti piccoli fattori che vanno a concorrere a questo fenomeno. Purtroppo, questo disturbo è molto fastidioso. In alcuni casi porta solo prurito. In altri, invece, provoca un vero e proprio dolore. Se particolarmente severe, le emorroidi, possono costringere una persona a movimenti ridotti. Di sicuro è un disturbo dal quale ci si vuole liberare velocemente. Andiamo a vedere come! Questo articolo svela fantastici consigli su: Emorroidi Cura Omeopatica.

Consigli su Emorroidi Cura Omeopatica!

  • Emorroidi Cura Naturale Alimentazione

L’alimentazione, come anticipato, è un fattore di grande influenza se si parla di emorroidi. Guardiamo quali sono i cibi da evitare e quali quelli che aiuteranno nella cura. Iniziamo dai cibi utili:

  • Cibi ricchi di ferro

Primo tra tutti il melone. È forse uno dei migliori cibi contro le emorroidi. Il ferro aiuta a reintegrare quello perso con il sanguinamento. È da evitare comunque un’assunzione eccessiva di carne. Eventualmente, considerare degli integratori.

  • Bacche
Emorroidi Cura Pomata
Emorroidi Cura Omeopatica

Le bacche scure saranno utili. In particolare ribes (sia rosso che nero). Queste bacche contengono numerosi nutrienti utili alla guarigione dalle emorroidi. Il ribes contiene inoltre una sostanza per calmare il dolore.

  • Succo di frutta

Il succo di frutta, se con i giusti ingredienti, può aiutare con le emorroidi. Sono consigliati i succhi di bacche (mirtilli, ciliege, ribes, ecc) ed il succo di mela. Insieme, ridurranno il gonfiore e rafforzeranno le vene. Per una guarigione più pronta.

  • Oli

È importante non trascurare gli oli a tavola. Troppo condimento è dannoso. Ma il giusto ammontare di oli (di buona qualità), aiuterà a lubrificare l’intestino e a migliorarne le funzionalità. Prima di modificare la propria dieta, è buona norma contattare il proprio dietologo o medico curante. Ecco qui la tua guida GRATUITA su: Emorroidi Cura Omeopatica. O Clicca su questo link per maggiori informazioni su: Emorroidi in Gravidanza.

Cura Omeopatica per Emorroidi: Cibi da Evitare!

Ora passiamo agli alimenti dannosi. Sono da ridurre pesantemente o evitare.

  • Cibi a basso contenuto di fibre

Questo genere di cibo non favorisce l’attività intestinale. Favorendo feci più dure, questi cibi rendono difficoltosa le defecazione. I cibi da evitare sono i classici cibi spazzatura quali patatine, merendine, ecc. Più in generale, qualunque alimento particolarmente processato. Altri esempi sono: pasta, pane bianco o torte

  • Cibi piccanti
Emorroidi Esterne Cura Pomata
Emorroidi Cura Omeopatica

Non è difficile immaginare il perché. I cibi piccanti sono irritanti, quando entrano e “quando escono”. Ridurre il piccante il più possibile è una buona idea.

  • Cioccolato, caffè e the

Questi cibi, sebbene sembrino innocui sono irritanti per la mucosa anale. Questo significa che il loro consumo, può peggiorare le emorroidi. In generale la caffeina è irritante, di conseguenza, caffè, thè e energy drink sono da evitare.

  • Alcolici e superalcolici

L’alcool è assolutamente da bandire! Birra, vino o amari sono irritanti per le emorroidi. Finché c’è l’irritazione e almeno una settimana dopo che è guarita evitare il più possibile qualunque tipo di alcolico. Se si seguono questi consigli la guarigione sarà veloce e indolore! Le prossime righe, offrono notizie interessanti su: Emorroidi Rimedi.

Emorroidi Interne Cura Omeopatica

Per saperne di più su: Emorroidi Cura Omeopatica, continua a leggere. Esistono delle cure omeopatiche alle emorroidi. L’omeopatia si occupa di curare senza dosi massicce di principio attivo. Il concetto è quello di diluire il più possibile il principio in modo da curare senza “intossicare”. L’omeopatia, sebbene possa essere meno efficace delle cure tradizionali, non dovrebbe portare effetti collaterali e dovrebbe essere adatta anche agli individui più sensibili.

I farmaci omeopatici più comunemente usati, sono i seguenti. Nux vomica 9CH: questo farmaco è molto comunemente usato. Prende il nome dalla nux vomica, pianta da cui è tratto il principio attivo. L’effetto è lenitivo e protettivo. Se non si fa particolare attenzione a ciò che si mangia. Se si ottengono benefici utilizzando ghiaccio o acqua per l’infiammazione, questo fa al caso vostro. È da assumersi due volte al giorno, mattino e sera.

È utile sia come protettivo, sia come “anti-stitichezza“, sicuramente da provare. Hammamelis virginiana 5CH: utile ove le emorroidi tendano a perdere sangue. Questo farmaco è utile d’estate e funge da astringente dei tessuti. Non sono da sottovalutare anche le capacità antiinfiammatorie. Sono da assumersi due granuli, due volte al giorno. Leggi di più per scoprire dei fantastici consigli su: Emorroidi Cura Omeopatica.

Dritte su Emorroidi Cura Omeopatica: altri farmaci

Emorroidi Esterne Cura Preparazione H
Emorroidi Cura Omeopatica

Aesculus hippocastanum 5CH: consigliato ove le emorroidi non sanguinano molto, ma sono dolorose. Utile sia per quelle interne che per quelle esterne. È un farmaco molto delicato, adatto anche alle donne gravide. Si può assumere in diverse modalità ed è da prendere 2 volte al giorno. Aiuta la circolazione anche ove ci siano problemi di deambulazione e quindi non si può fare esercizio fisco. È molto efficace, ma da evitarsi in caso di sanguinamento.

Collinsonia canadensis 5CH: ove ci siano sanguinamenti. Diarrea o stitichezza. O più in generale sintomi misti, questo farmaco fa al caso vostro. Da assumere due volte al giorno. Aiuta ad alleviare la pressione delle vene e a riassorbire le vesciche. È da preferirsi solo ove non si rientri nelle casistiche precedentemente trattate.

Ratanhia 9CH: prende il nome dalla pianta che ne da i benefici. È da assumersi 3 volte al giorno ed è disponibile anche in pomata. È particolarmente utile ove le emorroidi rendano le defecazione dolorosa. Gli effetti sono antidolorifici, battericidi ed astringenti per i tessuti. È inoltre utile per regolarizzare l’intestino in caso di diarrea. Non tutti credono nell’efficacia della medicina omeopatica, ma visti gli effetti collaterali nulli, vale la pena provare! Questa è la cosa più importante che dovresti sapere su: Emorroidi Cura Omeopatica.